Trio "Nuove Triospettive": Sud America

Il trio "Nuove Triospettive" - Adele Posani (flauto), Nicola Marvulli (violino) e Francesco Paganini (pianoforte) -affronta il repertorio cameristico contemporaneo. Il trio ambisce a realizzare la sua prima tournée in sud America con concerti cameristici, solistici e attività didattica.

PROGETTO CREATO DA:
Nicola Marvulli
SOSTENITORI:
1
RECENTI SOSTENITORI:
   
   

IL TEAM

Qual è l'idea che ha fatto nascere questo progetto?

L'idea di costituire un trio stabile specializzato nel repertorio contemporaneo è nata nelle aule del conservatorio della Svizzera Italiana, dove i tre musicisti si sono cimentati con successo nell'esecuzione del brano "Algoritmo intuitivo" di Andrea Portera, il quale ha poi avuto modo di ascoltare ed elogiare personalmente il trio per l'esecuzione del suo brano. In seguito il pianista Francesco Paganini si è trasferito in Argentina, e da ciò è nata l'idea di organizzare concerti e masterclass a cura del trio nel continente sudamericano, precisamente in Argentina e Bolivia.

Perché finanziare questo progetto?

Il progetto va finanziato per di dare la possibilità a un trio giovane ed emergente di dimostrare le proprie capacità e il proprio desiderio di imporsi a livello internazionale nell'esecuzione del repertorio contemporaneo.

Qual è l'utilità di questo progetto?

L'utilità di questo progetto è quella di dare la possibilità ai giovani argentini e boliviani di attingere al sapere musicale di tradizione europea che i tre musicisti possono loro fornire attraverso l'attività didattica.

I componenti del trio Nuove Triospettive hanno una consolidata esperienza musicale sia concertistica (si sono tutti esibiti in sale da concerto prestigiose e come solisti con orchestre professionali) che didattica (hanno conseguito master pedagogici e proseguono regolarmente attività didattica musicale). L'obiettivo del progetto è quello di portare questo sapere nei luoghi in cui ce n'è più bisogno, offrendo sia performance musicali di alto livello per un pubblico che di norma non può assistervi sia progetti didattici che contribuiscano a far avvicinare i giovanissimi argentini e boliviani alla cultura musicale europea al suo livello più alto. 

Posti questi obiettivi, il trio intende articolare la propria attività nel continente sudamericano nel modo seguente:

- dal 26 al 30 luglio i componenti terranno masterclasses di strumento e musica da camera presso il centro culturale Mizar (Mar del Plata, Argentina); alla fine di ogni masterclass si terrà un concerto offerto dai componenti del trio e dagli allievi considerati più meritevoli;

- il 31 luglio il trio si recherà in Bolivia; vi resterà fino al 22 agosto e promuoverà due progetti didattici musicali, rispettivamente negli orfanotrofi di Sucre e Cochabamba; si terranno lezioni di strumento, musica d'insieme per archi, musica d'insieme per fiati e concerti preparati dai componenti del trio. In aggiunta a ciò, il trio eseguirà il quinto concerto brandebughese di J. S. Bach accompagnato dall'orchestra sinfonica di Sucre, cui verranno offerte prove a sezioni dai componenti del trio;

- infine il 23 agosto il trio farà ritorno a Mar del Plata per offrire due altri concerti presso l'istituto di cultura italiano e l'Alliance Francaise. 

 

 

 


Inserisci commento
Loading data...
FONDI RACCOLTI
€ 10
OBIETTIVO RACCOLTA
€ 3,500
GIORNI ALLA SCADENZA
0

€ 50 o più
  I sostenitori del progetto verranno ricompensati con documenti live dell'attività didattica e concertistica del trio (cd e registrazioni).