Tacere non è un dovere - 7 ottobre 1943

Documentario e libro sulla deportazione di duemila Carabinieri romani nei lager nazisti durante la II Guerra Mondiale.

PROGETTO CREATO DA:
Ass. Naz. Carabinieri Sez. Monte Porzio Catone
SOSTENITORI:
6
RECENTI SOSTENITORI:
natalino
mercuri
Cinzia
Passiu

IL TEAM

Edoardo Zucca

Direzione


Nome della società

Nome della società

Ass. Nazionale Carabinieri - Monte Porzio Catone

Qual è l'idea che ha fatto nascere questo progetto?

Il progetto “Tacere non è un dovere” si riferisce alla deportazione nei lager nazisti - 7 ottobre 1943 - di oltre 2000 Carabinieri in servizio nella città di Roma.

Si vuole realizzare un documentario e un libro su fatti taciuti, che dovrebbero essere patrimonio della cultura storica di tutti i Carabinieri e di tutti gli Italiani.

Perché finanziare questo progetto?

La domanda che ci si può porre è sul perché i nazisti decidono di deportare i Carabinieri.

La risposta più onesta è che i nazisti, tenendo conto della fedeltà e dello spirito di sacrificio sempre dimostrato dai Carabinieri verso il Popolo Italiano, temessero che i Carabinieri potessero diventare un ostacolo alla deportazione degli ebrei italiani, fino al punto di compromettere il progetto di Adolf Hitler del loro sterminio.

L'Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Monte Porzio Catone non produce utili e tutto ciò che si realizzerà da questo progetto verrà usato per divulgare e far conoscere questo importante avvenimento storico.

Qual è l'utilità di questo progetto?

Il progetto si concretizzerà nella produzione di un documentario e di un libro con l’obiettivo, non tanto di fare del revisionismo storico, ma di portare a conoscenza, in particolare delle generazioni future, il disastro vissuto dalla nostra Nazione e, pur di non tradire gli Italiani, il dramma dell’Arma dei Carabinieri nella seconda guerra mondiale.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

Sezione “Appuntato Ippolito Cortellessa M.O.V.M.”

Monte Porzio Catone

 

IL DOCUMENTARIO

Raccontare con le immagini ciò che abbiamo rimosso dalla Storia.

Attraverso foto di repertorio, riprese nei luoghi della deportazione, testimonianze e racconti, ricostruiremo quei terribili momenti dell'ottobre '43, quando i Carabinieri romani furono ammassati sui treni destinati ai lager nazisti.

Il documentario scaverà nella memoria di una città che ha dimenticato questo tragico evento anche per l'assenza di foto o immagini che ne testimoniano la presenza

La sfida è quella di ripercorrere, passo dopo passo, gli eventi narrati nel libro di Anna Maria Casavola attraverso la viva voce di chi ne mantiene intatto il ricordo più di settant'anni dopo.

 

IL LIBRO

Era il 7 ottobre del 1943, e circa duemila Carabinieri furono catturati e deportati nei lager nazisti.

Una data drammatica ma poco conosciuta, che si ricollega a quella, ben più nota, del 16 ottobre 1943, quando avvenne la grande razzia degli ebrei romani. I militari dell'Arma rappresentavano un problema: la maggior parte di loro aveva boicottato gli ordini del Comando tedesco.

Ecco il collegamento tra i due eventi: i Tedeschi temevano che il rastrellamento degli ebrei di Roma innescasse la rivolta.

A colmare la lacuna storiografica su questo drammatico episodio della Resistenza è il libro di Anna Maria Casavola "7 Ottobre 1943. La deportazione dei Carabinieri romani nei lager nazisti". Il volume è frutto di una ricerca promossa dal Presidente del Museo Storico della Liberazione di via Tasso e supportata dall'Ufficio Storico del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri.

 

Un progetto di e con:

                

 

DOCUMENTI FOTOGRAFICI

 

Carabinieri nel lager, nei loro giacigli di paglia

  

 

Biglietto ritrovato lungo i binari

 

 

Carabinieri prigionieri duranti una delle rare soste, in attesa di risalire sui carri bestiame

 


Inserisci commento
Loading data...
FONDI RACCOLTI
€ 230
OBIETTIVO RACCOLTA
€ 10,000
GIORNI ALLA SCADENZA
0

€ 100 o più
  Invio Copia del Documentario in DVD + Invio di una copia del libro sulla storia dei Carabinieri + Citazione nei titoli di testa in qualità di co-produttore + Ringraziamento per il tuo sostegno sulla pagina Facebook Ufficiale e sul sito dell’ANC con pubblicazione di una foto
€ 50 o più
  Documentario 'Tacere non è un dovere' da scaricare in anteprima + E-Book sulla Storia dei Carabinieri + Citazione nei titoli di coda nel documentario + Ringraziamento per il tuo sostegno sulla pagina Facebook Ufficiale e sul sito dell’ANC con pubblicazione di una foto
€ 25 o più
  Documentario 'Tacere non è un dovere' da scaricare in anteprima + E-Book sulla Storia dei Carabinieri + Citazione nei titoli di coda nel documentario + Ringraziamento per il tuo sostegno sulla pagina Facebook Ufficiale
€ 10 o più
  E-Book sulla Storia dei Carabinieri & Ringraziamento per il tuo sostegno sulla pagina Facebook Ufficiale
€ 5 o più
  Ringraziamento per il tuo sostegno sulla pagina Facebook Ufficiale